MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

in questo forum puoi inserire i tuoi lavori finiti.

Moderatore: Rosario

Rispondi
Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16545
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da Jacopo »

Bene! eccoci qui con un altra Gallery!

Per parlare del M51 bisogna assolutamente accennare qualcosa sul M50..

Tra il 1950-52 Israele aveva appena finito la sua prima guerra contro i paesi arabi vicini e disponeva ancora di una nutrita flotta di Sherman reduci della WWII. Per renderli competitivi provarono diverse soluzioni, la vincitrice fu una Joint-Venture con la Francia, Assieme adattarono il cannone del AMX-13-75 alla torretta dello Sherman (a onor del vero provarono pure con i Wolverine e gli stessi carri AMX, ma nessuno era resistente e performante come lo Sherman). Il primo M50 è stato fatto con uno scafo di un vecchio Sherman A4 e vide la luce nel 1955.

Nel 1956 gli M50 fecero la prima comparsa su un campo di battaglia. Diedero un ottimo risultato portando Israele a volerli ulteriormente potenziare (tra l'altro durante questa guerra con l'Egitto, Israele catturò sia Sherman, T55 che altri AMX, molti vennero poi utilizzati da Israele).

Nel 1959 Israele iniziò la ricerca di modernizzazioni possibili. La soluzione arrivò ancora da una proposta Francese, per questo nuovo carro avrebbero continuato ad utilizzare uno scafo di uno Sherman (molto diffuso in quel periodo e di facile reperibilità) ma la torretta venne modificata e ridisegnata per permettere l'istallazione di un cannone da 105mm.
Al tempo Israele stava acquistando i Centurion (cannone da 84mm)e i Magach1 (M48 Patton con cannone da 90mm) come carri armati da prima linea. Serviva un cacciacarri e il cannone D.1507 da 105mm L/56 (lunghezza 56 volte il calibro ossia 105x56= 5880mm) al quale poi si abbinava un particolare freno era l'arma perfetta per il compito.

A livello di corazza l'M51 resta uno Sherman A4 classico, versione HVSS( Horizontal Volute Spring Suspension, Sospensioni a molloni orizzontali), quindi con 63mm di corazza frontale (angolata di 47°), laterale e posteriore di 38mm. La torretta invece aveva una corazza frontale di 76mm e la placca del cannone era spessa 89mm, il retro della torretta era pesantemente appesantito per controbilanciare i 6metri del cannone, ma non è noto se fosse acciaio balistico oppure no.

Per il motore venne utilizzato il Cummins VT-8-460 Turbodisel, in grado di mandare le 42 tonnellate del M51 fino a 40 km/h

La guerra dei 6 giorni del 1967 fu la prima battaglia dove vennero impiegati sia gli M50 che gli M51. Gli M50 erano utilizzati come scout tank, andando avanti aprendo le linee nemiche assieme ai Magach e Centurion (Sho'T), mentre gli M51 erano utilizzati come cacciacarri, Nonostante le perdite generali la potenza del cannone aveva spesso salvato alcune offensive soprattutto nelle Alture del Golan, dove l'M51 si scontro contro gli ultimi Panzer IV, i nuovi T55 e AMX-13.

Il successo e l'apprezzamento nei confronti di questo carro fu tale che Israele modificò ancora questo M51 (non esiste denominazione ufficiale dell'aggiornamento) Oltre alle modifiche minori,le principali furono:
  • Istallazione di un mortaio sul tetto della torretta (dopo la guerra dei 6 giorni TUTTI i carri armati israeliani verranno modificati per portare un mortaio da 60mm e una scatola di munizioni. Anche oggi tutti i Merkava hanno questa modifica);
  • Motore nuovo, Si riconosce subito perchè i "vecchi" M51 hanno il tubo di scappamento inferiore, i nuovi l'hanno sopra vicino ai 2 rettangoli che vedete.
Queste modifiche iniziarono negli anni 70 e nel 1973 durante la guerra del Yom Kippur andarono ancora una volta in guerra nelle primee linee, sempre con lo stesso compito.

Dopo questa battaglia tutti gli M51 verranno man mano venduti al Cile, l'ultimo partì da Israele nel 1979. L'ultimo M51 Cileno verrà dismesso nel 2006.



Il modello da me scelto è un M51 utilizzato da Israele durante la guerra dei 6 giorni, appartenente al 3° battaglione della 14° Brigata, Divisione Ariel Sharon (Bisonte).
Sul Kit Tamiya poco da dire, ha colto tutte le peculiarità davvero bene, solo alcuni spessori sono da sistemare, per ogni evenienza il Wip lo trovate qui Qui!.

Per il colore mi sono affidato ad Hataka, la quale prende al meglio il colore "Sand Grey 61" tipico del periodo, in casi particolari poi il carro veniva riverniciato se di base in una regione piuttosto che un altra, a differenza dei Riservisti che hanno SEMPRE il colore standard.

Unica cosa in alcune foto il 3 si nota che è in decal, dal vivo si vede molto meno... mi scoccia un po.. magari tra un po ci rimetto le mani...

Direi che il tempo delle foto sia giunto

ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya


Foto con un "collega" di Plotone
ImmagineM-51 Isherman 1/35 Tamiya by Jacopo Ferrari, su Flickr


Spero che vi piaccia!
A presto!
Ultima modifica di Jacopo il 11 ottobre 2022, 12:57, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
microciccio
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 25112
Iscritto il: 3 gennaio 2010, 16:32
Che Genere di Modellista?: Aeroplanaro onnivoro; principalmente settantaduista.
Aerografo: si
colori preferiti: Colori? Non basta la colla?
scratch builder: si
Club/Associazione: IPMS
Nome: Paolo
Località: Bergamo

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da microciccio »

Jacopo ha scritto: 9 ottobre 2022, 23:07... Ariel Sharon (Bisonte). ...
Ciao Jacopo,

magari significa anche bisonte ma Ariel Sharon è stato un personaggio storico di Israele, paese di cui fu anche Primo Ministro.

Per il resto devo dirti che il modello avrebbe guadagnato da lavaggi e drybrush più accentuati.

Come cingoli hai usato quelli della scatola in vinile o li hai sostituiti?

microciccio
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare...E tutti quei momenti andranno perduti come lacrime nella pioggia...

ImmagineImmagine Immagine
Immagine

Nota: i siti linkati nei miei post hanno il solo scopo di mostrare i prodotti di cui si discute e non vogliono in alcun modo essere sollecitazioni all'acquisto.
Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16545
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da Jacopo »

microciccio ha scritto: 9 ottobre 2022, 23:29 Per il resto devo dirti che il modello avrebbe guadagnato da lavaggi e drybrush più accentuati.
Ciao Paolo, i lavaggi ci sono ma ricorda che lo sherman ha lo scafo superiore in un unica colata rendendolo privo di pannellature e simili, il Dry va bene se poi fai un invecchiamento, sennò mi stai facendo solo dei punti luce su tutto il modello senza seguire uno schema con la "classica" luce a 360°
microciccio ha scritto: 9 ottobre 2022, 23:29 magari significa anche bisonte
Ho riportato così dalla dicitura della Divisione del 67, non ti so dire altro se non fosse che magari è il soprannome..
microciccio ha scritto: 9 ottobre 2022, 23:29 Come cingoli hai usato quelli della scatola in vinile o li hai sostituiti?
Vinile trattato con il surfacer grigio, quindi nero, quindi steel alclad e lavaggio per tridimensionalità (erano congoli completamente metallici) nessun cuscinetto in gomma
Avatar utente
Fly-by-wire
Burning User
Burning User
Messaggi: 2877
Iscritto il: 27 marzo 2020, 14:12
Aerografo: si
scratch builder: si
Club/Associazione: A.C.M.M.T.
Nome: Fabio
Località: Brescia

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da Fly-by-wire »

Bel lavoro e interessante come sempre la storia del mezzo che ho letto con curiosità :-oook
Non immaginavo che un carro di concezione WWII sarebbe rimasto in servizio fino ai primi anni 2000!

La bandiera alla fine come l’hai realizzata?
Avatar utente
davmarx
Ancient User
Ancient User
Messaggi: 6383
Iscritto il: 4 gennaio 2013, 22:42
Che Genere di Modellista?: AEROPLANARO con rarissime escursioni carriste, navali e motociclistiche
Aerografo: si
colori preferiti: Lifecolor
scratch builder: no
Nome: Davide
Località: Busto A.

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da davmarx »

Bel lavoro Jac! :-oook :-oook
Immagine
Immagine Immagine
Immagine
rob_zone
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 10065
Iscritto il: 20 febbraio 2009, 22:27
Che Genere di Modellista?: Modellista aereonautico di tutte le scale possibili ed immaginabili..nel modellismo "mai dire mai"..ma prevalentemente,appassionato alle leggendarie eliche della WW2!
Aerografo: si
colori preferiti: Tamiya,Gunze,Alclad
scratch builder: si
Club/Associazione: A.C.M.T.
Nome: Roberto
Località: Messina - Torino

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da rob_zone »

Ciao Jacopino

Bel lavoro, carro compatto dalla storia interessante. Ben fatto..sai che io sono sempre a favore per il weathering, ma stranamete mi piace questo modello con le sue linee pulite e dall'invecchiamento leggerissimo, quasi gli dona :-D

Saluti
RoB da Messina
Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16545
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da Jacopo »

Fly-by-wire ha scritto: 10 ottobre 2022, 10:59 Bel lavoro e interessante come sempre la storia del mezzo che ho letto con curiosità :-oook
Non immaginavo che un carro di concezione WWII sarebbe rimasto in servizio fino ai primi anni 2000!

La bandiera alla fine come l’hai realizzata?
Ciao Fabio! sull'utilizzo lasciando stare la parte "Cilena" averli utilizzati anche nel 73 nonostante il balzo tecnologico con i primi Magach3, le prime corazze ERA Blazer (corazze reattive) la dice lunga sulla bontà del progetto.

Per la bandiera è facile:
Presi un set di decal per fare i bandieroni IDF quindi presi un foglio di plasticard, sotto una fiamma per scaldarlo e gli ho dato un movimento irregolare a simulare il vento, ma una volta lucidato e applicando le decal con il solito Set/Sol si crepava per la qualità allora ho fatto così: ho preso la lunghezza (35mm) stampata su un foglio aperta (una stampa continua dove la bandiera prosegue mostrando sia il fronte che il retro) con il vinavil l'ho incollata lasciando un ago al centro (in modo d'aver poi un foro per il cavo) quindi una volta asciutta stropicciata per il vento.

Se avete piacere posso farci un wip apposta, come fece mio padre per la bandiera del 104C
davmarx ha scritto: 10 ottobre 2022, 17:34 Bel lavoro Jac! :-oook :-oook
Grazie Dav!
rob_zone ha scritto: 11 ottobre 2022, 9:37 Ciao Jacopino

Bel lavoro, carro compatto dalla storia interessante. Ben fatto..sai che io sono sempre a favore per il weathering, ma stranamete mi piace questo modello con le sue linee pulite e dall'invecchiamento leggerissimo, quasi gli dona :-D

Saluti
RoB da Messina
Grazie Rob!

Per il carro il "problema degli Sherman" è proprio che erano troppo compatti, quindi hai sempre una parte vitale vicina alle altre :-no-no
Per il resto con il prossimo Sherman (che devo ancora prendere) vedrai che ci saranno tante cose a spezzare la monotonia :-sbraco :-sbraco
Avatar utente
Cox-One
Utente Sacro
Utente Sacro
Messaggi: 9660
Iscritto il: 5 giugno 2013, 17:14
Che Genere di Modellista?: Mezzi militari in genere senza disdegnare divagazioni
Aerografo: si
colori preferiti: humbrol
scratch builder: si
Club/Associazione: ACMMT
Nome: Vincenzo
Località: Castelfranco Veneto

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da Cox-One »

Mezzo nel solco della tua produzione. Pulito con una velatura sottile di usura, o meglio di profondità.
I cingoli. ....... va beh .... giusto perché sei tu! Tolgono davvero tanto al modello.
Il colore mi piace..... per quanto ritengo che sia quello giusto, io avrei votato su una tonalità con un pelo di giallo.
Per il resto .... Ottimo :-oook
Il mio modello più bello?
Sicuramente il prossimo!
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine Immagine
Avatar utente
Bonovox
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 21938
Iscritto il: 6 aprile 2009, 0:17
Che Genere di Modellista?: Caccia moderni, F-4 Phantom in primis, anche se qualcuno mi fa venir voglia di eliche.
Aerografo: si
colori preferiti: Gunze - Tamiya - Alclad
scratch builder: si
Club/Associazione: FAIdaTE :))
Nome: Francesco
Località: Siracusa

Re: MiniGB -Cacciacarri- Jacopo M51 Isherman 1/35 Tamiya

Messaggio da Bonovox »

Pulito e preciso ma fin troppo nell’aspetto generale ;)
Ciao e B(u)onomodellismoVox a tutti :-D

"Quello che so fare ancora non lo so, però quel poco che faccio lo faccio bene!" (questa è mia)
"Il mio avversario è colui che ancora non sa di essere sconfitto" (...sempre mia)
”La curiosità a volte porta a sbagliare ecco perché mi faccio i caxxi miei” (…ancora mia)


Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Immagine ImmagineImmagine
Rispondi

Torna a “Gallerie”